Frequently Asked Questions

  • La liposuzione

    • Che cos’è la liposuzione e come si esegue?

      Il concetto di liposuzione è incredibilmente semplice: si tratta di una tecnica chirurgica che migliora le linee del corpo attraverso la rimozione del grasso in eccesso accumulatosi fra pelle e muscolo. Si esegue attraverso una sottile cannula di acciaio inossidabile inserita nel grasso attraverso minuscole incisioni nella pelle e collegata ad una potente pompa aspirante. Il grasso viene così aspirato creando piccolissimi ‘tunnel’ che si appiattiranno in breve tempo lasciando il corpo rimodellato.

    • Chi è un buon candidato per la liposuzione?

      Qualsiasi paziente che possa apprezzarne i risultati, che sia in buona salute ed abbia aspettative realistiche; la liposuzione, infatti, può portare un miglioramento significativo ma non bisogna pretendere la perfezione. Non ci sono limiti di età o di peso. Per molti pazienti il problema non è il peso ma l’accumulo localizzato di grasso in parti specifiche del corpo.

    • Chi non è un buon candidato per la liposuzione?

      Chi si aspetta l’assoluta perfezione. Di solito non sono buone candidate le persone obese o con seri problemi medici.

    • La liposuzione può essere considerata una cura possibile per l‘obesità?

      La liposuzione non è assolutamente efficace, nemmeno come possibilità estrema, per chi non sia in grado di perdere peso attraverso dieta ed esercizio fisico. Le persone obese riprendono quasi sempre il peso eliminato con la liposuzione se non riducono in modo significativo l’apporto di calorie.Si può considerare un buon candidato per la liposuzione chi sia in sovrappeso da parecchi anni in modo stabile e voglia migliorare alcune zone definite del corpo. Non è invece ragionevole usare la liposuzione come tecnica chirurgica per perdere peso.

    • Quando un intervento di liposuzione si può considerare riuscito?

      Prima di tutto quando il paziente è soddisfatto dei risultati ottenuti. L’obiettivo del chirurgo non è l’eliminazione di una grande quantità di grasso, ma piuttosto un risultato estetico ottimale. Infatti uno dei principali motivi di insoddisfazione nei pazienti è l’aspetto troppo ‘diverso’ che una eliminazione eccessiva di grasso comporta.La quantità di grasso eliminato può essere relativa rispetto al peso corporeo, quello che fa la differenza è il miglioramento della ‘silhouette’ di chi si sottopone a liposuzione.

    • La liposuzione elimina la cellulite?

      La liposuzione migliora la forma del corpo, ma non elimina completamente la cellulite pre-esistente.

    • La liposuzione produce effetti permanenti?

      La nuova forma del corpo si manterrà più o meno uguale nel tempo, a meno che il paziente non ingrassi in modo eccessivo. Le cellule di grasso eliminate con la liposuzione non si riformeranno. Con il passare degli anni ci saranno i normali effetti dell’invecchiamento, il conseguente cambiamento nella forma del corpo ma l’accumulo di grasso nelle zone trattate sarà esattamente uguale a quello che ci sarebbe stato senza liposuzione.

    • Dopo la liposuzione, il grasso si accumulerà in altre parti del corpo?

      Se dopo la liposuzione il paziente ingrasserà in modo significativo, ad esempio più di 5 kg, il grasso si accumulerà in ciascuna parte del corpo in proporzione alla quantità di cellule di grasso di ogni zona. Nelle zone in cui le cellule di grasso sono state rimosse, ci sarà un accumulo relativamente più basso rispetto alle zone non trattate. Prendiamo ad esempio una paziente che ingrassi dopo una liposuzione ai fianchi, all’addome e all’esterno cosce; la maggior parte del grasso si accumulerà in altre parti del corpo, come ad esempio seno, viso, schiena e gambe.

    • La liposuzione può causare avvallamenti nelle zone trattate?

      Si tratta di un rischio noto della liposuzione che è comunque praticamente inesistente se ci si mette nelle mani di un bravo chirurgo. Il rischio di irregolarità aumenta se vengono usate cannule più grosse , mentre viene ridotto notevolmente con l’uso di micro-cannule. L’uso di micro-cannule e di numerosi punti di ingresso (piccolissimi fori di 1,5 mm) daranno al chirurgo la possibilità di eseguire una serie incrociata di ‘tunnel’ nel grasso e di ottenere un effetto più omogeneo della liposuzione; anche nel caso di un passaggio troppo superficiale con una micro-cannula, non ci saranno avvallamenti visibili.

    • Quali sono le alternative alla liposuzione?

      La liposuzione non è mai assolutamente necessaria. Si possono ottenere eccellenti risultati anche con una buona dieta o con l’attività fisica.

    • Quale tipo di anestesia viene praticata per la liposuzione?

      Generalmente si pratica l’anestesia locale con sedazione ma il tipo di anestesia varia a seconda dell’entità dell’intervento.

    • L’intervento di liposuzione lascerà cicatrici visibili?

      No, le cicatrici saranno molto piccole e ben nascoste e spariranno in breve tempo.

    • E’ possibile effettuare la liposuzione a caviglie e polpacci?

      In questo caso l’intervento è detto più propriamente “liposcultura”. E’ possibile ottenere un buon risultato nel caso in cui il volume di caviglia e polpaccio non sia costituito da componente ossea o muscolo-tendinea.

    • C’è un periodo dell’anno sconsigliato per sottoporsi a liposuzione?

      No, è sempre possibile sottoporsi a intervento di liposuzione, tenendo presente, però, che dopo l’intervento è necessario indossare una guaina compressiva e che non è possibile esporsi al sole per circa un mese.

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Instagram