Chirurgia Estetica

Download powerdvd
  • Blefaroplastica

    La chirurgia plastica estetica risolve il problema dell’eccesso di cute nella palpebra dell’occhio con l’intervento diblefaroplastica superiore il problema delle borse sotto gli occhi con la blefaroplastica inferiore Download powerdvd.
    In un intervento di blefaroplastica, un buon risultato è determinato da un numero variabile di fattori, quali le condizioni fisiche del viso, la presenza o meno di adipe, l’età della cute, la quantità e la qualità delle rughe presenti, la struttura ossea sottostante 콩순이동영상.

     

    Il mantenimento nel tempo del risultato dell’intervento varia da soggetto a soggetto.
    In molti casi le borse delle palpebre inferiori non recidivano, ma, con il passare del tempo, la cute diventa più lassa, più ridondante e potrebbe essere necessario, in un tempo variabile tra i 10-12 anni successivi, un altro ritocco Download flash files.

    La blefaroplastica superiore 
    La blefaroplastica superiore è un intervento che consiste nell’asportare la cute eccedente nella palpebra superiore Download Java 8 64-bit.
    Può essere associato ad altri interventi, quali la blefaroplastica inferiore, in altre parole l’eliminazione delle borse sottorbitarie.
    Preso isolatamente, questo intervento è molto semplice, non pericoloso, poco traumatizzante e garantisce un risultato valido e duraturo nel tempo Download the hit Maiden Hangul.

    Come si esegue l’intervento?
    Si esegue in anestesia locale, anche in ambiente ambulatoriale (purché adeguatamente attrezzato) e non dura più di un’ora.
    Vengono applicati punti di sutura molto fini, che si rimuovono dopo 4-5 giorni.
    Quali esami sono necessari prima dell’intervento?
    Non sono necessari esami particolari, anche se, personalmente, consiglio sempre un check-up completo ed un elettrocardiogramma.

    In quale periodo dell’anno è opportuno eseguire l’intervento?
    L’intervento è eseguibile in qualsiasi periodo dell’anno (avendo cura di non esporre la zona al sole diretto per circa 1 mese).

    La blefaroplastica inferiore

    La chirurgia plastica riesce a risolvere il difetto delle cosiddette borse sotto gli occhi, in maniera pressoché perfetta, con un intervento nel corso del quale viene asportato il grasso (parzialmente erniato), restituendo alla palpebra il suo aspetto normale.

    Quali tecniche vengono usate per eliminare le borse sotto gli occhi?
    Due sono essenzialmente le tecniche seguite in questo tipo d’intervento:

    • Una incisione esterna attraverso la cute, con l’applicazione di alcuni punti di sutura e, conseguentemente, una piccolissima cicatrice che si risolve dopo qualche mese, diventando quasi invisibile.
    • La rimozione del grasso sottorbitario attraverso la congiuntiva, eseguendo un’incisione all’interno della palpebra ed evitando così che la pelle sia minimamente toccata. Questa via d’accesso permette, quindi, al chirurgo di poter eseguire l’intervento senza lasciare alcun tipo di cicatrice. Questo metodo, messo a punto in Francia circa 20 anni fa e sempre più utilizzato da alcuni anni a questa parte, è applicabile solo in pazienti relativamente giovani che abbiano un buon tono muscolare.

    Come si esegue l’intervento?
    L’intervento di blefaroplastica inferiore è eseguito in day-hospital con una sedazione anestesiologica; gonfiori ed ematomi (facilmente nascondibili con occhiali da sole) scompariranno gradualmente nell’arco di circa 10 giorni, senza lasciare tracce.

    Dopo l’intervento
    Sebbene sia un intervento tecnicamente semplice, la blefaroplastica richiede molta cura ed attenzione, ed una particolare delicatezza da parte del chirurgo.
    Anche per questo intervento, voglio porre l’accento sull’importanza della professionalità dell’operatore e dell’adeguatezza delle strutture presso cui viene eseguito.

    Come sarà il decorso post-operatorio?
    Per quanto riguarda il periodo post-operatorio, sarà necessario tenere una compressione fredda ed il capo leggermente rialzato il giorno dell’intervento. Dal giorno successivo, saranno sufficienti gli occhiali da sole per proteggere le ferite.
    Dopo 4-5 giorni saranno rimossi i punti di sutura e, da questo momento in poi, un ciclo di linfodrenaggio manuale (eseguito da mani esperte) permetterà una più rapida scomparsa di eventuali ematomi e edemi. Naturalmente questi sono tempi indicativi, che in ogni modo devono essere valutati dal chirurgo plastico secondo il decorso post-operatorio e la risposta individuale.

콩순이동영상 Download flash files Download Java 8 64-bit Download the hit Maiden Hangul
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Instagram